Casa dell’ex custode

Il custode aveva la sua abitazione nell’area di pertinenza del Convitto. Totalmente ricoperta da rovi trentennali, anche per essa è giunta l’ora di rivedere la luce.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.