Orti sociali

Nascono, per mano del Comitato ex Convitto Monachelle gli “orti sociali”.

Pensiamo che tale iniziativa, di natura sociale, possa sensibilizzare le generazioni più giovani all’idea di città sostenibili mentre ai meno giovani la possibilità di fare un’attività fisica all’aria aperta oltre all’uso di alimenti controllati, senza aggiunta di sostanze chimiche.

E’ bello pensare che questa iniziativa arricchisca il rapporto tra persone, può essere un mezzo per permettere la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, una gran percentuale di italiani coltiva dove può, sui balconi o giardini per la voglia di mangiare prodotti genuini e anche per risparmiare.

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.