Portiamo la luce agli abitanti delle Monachelle

Un gruppo di volontari ha iniziato nell’ultimo mese a lavorare per rendere sensibilmente più dignitosa la vita dei senza fissa dimora che stanziano presso l’ex convitto Monachelle.

Giovedì 28 giugno 2018 hanno piazzato dei faretti con sensore di movimento, per illuminare le scale laterali che portano al primo piano, le quali sia di giorno che di notte versano nel buio pesto e recano rischio di caduta a chi le attraversa.

L’operazione continuerà fino ad arrivare al corridoio grande del primo piano e, per quanto possibile ed in collaborazione con gli occupanti, fin dentro le singole stanze abitate.

Abbiamo già visto le condizioni disumane in cui si trovano tali persone, la luce è il primo bene fondamentale che viene portato loro. È prevedibile quale debba essere il prossimo.

De Magistris alle Monachelle

Il 21 aprile 2018 l’ex Convitto delle Monachelle ha visto la visita del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

La giornata è stata aperta dal concerto dei ragazzi del Consort Pergolesi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo un breve intervento, lo abbiamo accompagnato a fare un giro del complesso, osservando gli esterni ed il panorama, poi le sale interne: la giovane libreria, le proposte di logo elaborate dagli studenti dell’Istituto Pareto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foto di gruppo prima di ripartire:


Aggiornamento del 24 aprile 2018

Nella nottata tra ieri ed oggi il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato il punto all’Ordine del Giorno proposto dai Consiglieri Comunali Lucia Francesca Menna (M5S), Laura Bismunto (DEMA) e Luigi Felaco (DEMA) avente ad oggetto l’impegno che il Consiglio Comunale di Napoli ha affidato al Sindaco di Napoli ed alla Giunta di:
– sospendere la pre-asta dell’immobile Ex Convitto Monachelle
– escludere il bene Ex Convitto Monachelle dall’elenco degli immobili da porre in vendita
– costituire un tavolo tecnico tra Comune di Napoli, Comune di Pozzuoli, Città Metropolitana, associazioni e cittadini per addivenire ad una progettualità e garantire un valore economico del bene

Un altro passo importantissimo nel percorso di restituzione dell’Ex Convitto Monachelle alla collettività!
Il processo di riqualificazione dovrà passare attraverso tutti gli attori istituzionali presenti sul campo ma sopratutto dal confronto con ASSOCIAZIONI e CITTADINI i soggetti che per primi si sono dati da fare per togliere dal degrado e dall’abbandono l’Ex Convitto Monachelle!

Ringraziamo sentitamente tutti quelli che fin dall’inizio hanno creduto in questo progetto supportandoci nell’opera di riqualificazione!
Ringraziamo i consiglieri firmatari che hanno conosciuto la nostra realtà ed hanno deciso di mettere la faccia su questo Ordine del Giorno!
Ringraziamo tutti quanti si sono prodigati per poter incontrare personalmente qui alla Monachelle il Sindaco di Napoli, gli assessori, gli uffici competenti…
In ultimo, ma non meno importante, ringraziamo i detrattori poiché grazie alle loro critiche speriamo di migliorare!

Il nostro percorso è appena iniziato!

Altalene ed amache in vista dell’estate

Iniziamo a prepararci per la bella stagione…

Alle Monachelle circolano sempre più persone: genitori e bambini, studenti, skater, writer; chi porta i cani a fare una passeggiata, chi si stende al sole.

Le due altalene che affacciano sul mare oramai sono sempre occupate, allora ci siamo fatti venire un’idea: costruiamone altre!

Nello spazio tra la casa dell’ex custode e gli orti ci sarà un angolo tranquillo in cui dondolare sull’altalena oppure riposare sull’amaca.

Sono tantissime ancora le cose che si possono realizzare, serve solo la forza di qualcuno che voglia renderle reali: un barbecue in muratura; una palestra all’aperto; etc.

 

Se vuoi migliorare questo luogo, vieni a darci una mano!

Incontro con l’avvocato Libutti di Attuare la Costituzione

Ieri mattina, sabato 10 marzo 2018, il comitato ha accolto l’avvocato Giuseppe Libutti, membro dell’associazione Attuare la Costituzione.

Ci si è confrontati, con esito molto proficuo riguardo varie tematiche:
dal Lido Augusto alla situazione dei senza fissa dimora, abbiamo raccontato la nostra e sperienza, ricevuto consigli utili e man forte per quello che facciamo.